Siamo fatti di stelle

Siamo fatti della stessa sostanza delle stelle. No non sto citando Alan Sorrenti con il suo “Noi siamo i figli delle stelle” né per andare un po’ sull’internazionale “We are all made of stars” di Moby” ma Margherita Hack, sì perché come lei ci ha insegnato, tutti gli atomi più pesanti dell’idrogeno e dell’elio, sono prodotti in quelle gigantesche fornaci nucleari che sono le stelle; dove le più grandi quando sono nell’ultima fase della loro vita esplodono e diventano supernove, illuminando l’universo più di un intera galassia, e creando tutti gli elementi di cui sono composti i pianeti, e anche i nostri atomi, e pertanto sì, Margherita ci insegna che ha ragione Moby, tutti noi siamo fatti di stelle.

Questo romanticismo, non ha nulla di spirituale e trascendente, ma è la bellezza del cosmo che l’atea Margherita ci ha voluto trasmettere, una bellezza immanente alla natura, che con la passione scientifica si può disvelare e scoprirne il funzionamento, raccontare e divulgare, gettando con quel cosmo che il nostro cervello una luce sull’origine dell’universo, scevra da qualsiasi mito o superstizione. Questo ci ha voluto lasciare e donare la Hack, sempre attiva nel sociale, e combattente contro ogni ingerenza della chiesa, paladina della scienza e della laicità, ma sempre rispettosa per chi non la pensasse come lei. Questa “vecchietta delle stelle” che non aveva paura della morte, non penso voglia essere salutata con orpelli e poesie sull’aldilà, credo che sarebbe più contenta di sapere che i suoi atomi viaggeranno e si combineranno con tutta la natura per miliardi di anni, e quando il nostro sole esploderà toccheranno di nuovo le stelle e si spargeranno nell’universo.

 

Ciao Margherita.


                            

 

Antonio Clemente

 

 


(articolo plubblicato anche sulla rista qui)

Siamo fatti di stelleultima modifica: 2013-07-03T15:07:06+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento